Nuove Inquisizioni

La Leadership Conference of Women Religious, (Conferenza delle superiore religiose degli Stati Uniti d’America), è stata commissariata da Santa Romana Chiesa dopo due anni di indagini interne. Le religiose che ne fanno parte, sono state accusate di essere femministe e radicali, e sono state messe a regime punitivo. L’importante E’ stato incarico è stato conferito all’arcivescovo di Seattle, James Peter Sartain, il quale riporterà sulla retta via queste sconsiderate religiose che hanno avuto l’ardire di discutere l’arbitrarietà di certe posizioni della Chiesa circa l’aborto, la pedofilia dei preti, e l’omosessualità.

La “Leadership Conference of Women Religious”, in sigla LCWR, è il cartello che collega la gran parte delle comunità di suore del paese. Sono religiose che si occupano di poveri e di emarginati, piuttosto che condannare pubblicamente l’omosessualità e l’aborto, messo in difficoltà in molti Stati da provvedimenti deliranti, come il sottoporre le donne a esami invasivi, veri e propri stupri medici. Queste religiose si riuniscono spesso, e il timore del Vaticano è che possano rappresentare un grave rischio per il primato maschile dell’ordinazione sacerdotale.

Proprio negli Stati Uniti, sister Helen Prejean, una suora che ha lasciato il convento per occuparsi di condannati a morte ed emarginati, ha destato molta attenzione da parte dei media. Lo spirito rinnovatore all’interno di un’istituzione che ha dimostrato tutte le sue incongruenze e patologie, non è stato di certo considerato in termini positivi.

Purtroppo La Chiesa continua ad andare contro le donne persino le sue religiose, anche se poi sono loro l’anima di tutti quei luoghi dove c’è bisogno di rimboccarsi le maniche per curare i più sfortunati. Il Vaticano si sente offeso da queste suore, piuttosto che esserne orgoglioso
Il gesuita James Martin su America, si è schierato apertamente in difesa delle suore scrivendo: “le religiose cattoliche m’insegnano cosa significhi perseverare nel ministero senza il beneficio del potere istituzionale” – Padre Martin è chiaramente esplicito: Roma, il Vaticano, il Papa e i vescovi rappresentano un potere che tarpa le ali al rinnovamento e alla richiesta di riforma.

A.I.D

Note sull'autore

Scarica gratis l’App di Reset Italia

App notizie italia gratis

Commenti recenti

Archivio

Archivio 2008-2010
IELTS vs TOEFL
WordPress Login Protected by Clef
Disclaimer / Credits / Privacy. Per chiedere la rimozione di contenuti si prega di contattarci. Questo blog non è una testata giornalistica. Autori di post e commenti sono gli unici responsabili dei contenuti da essi pubblicati.