Published On: dom, feb 24th, 2013

Antonio Gramsci, L’Ordine Nuovo, 26 aprile 1921

“Il fascismo si è presentato come l’antipartito, ha aperto le porte a tutti i candidati, ha dato modo a una moltitudine incomposta di coprire con una vernice di idealità politiche vaghe e nebulose lo straripare selvaggio delle passioni, degli odii, dei desideri. Il fascismo è divenuto così un fatto di costume, si è identificato con la psicologia antisociale di alcuni strati del popolo italiano, non modificati ancora da una tradizione nuova, dalla scuola, dalla convivenza in uno Stato bene ordinato e amministrato”

(Antonio Gramsci, L’Ordine Nuovo, 26 aprile 1921).

About the Author

- Giornalista, poeta, regista, sceneggiatore. Narratore di vicende sportive e divulgatore scientifico. Apolide. Vive a Křivoklát (Boemia).

  • http://Iltuositoweb... dora

    Grazie: questo intervento esprime il grande malessere e preoccupazione di molte persone, ancora in possesso di memoria e di capacità critica ma incapaci di trovare luoghi e parole per ricomporre le frasi di un civile confronto e di una possibile società civile.

  • http://Iltuositoweb... Marcello

    E’ evidente che la generazione di veterani sopravvissuta all’ultima guerra è ormai scomparsa.
    Il fascismo nacque con le squadre e con l’olio di ricino. Se fossimo ancora in grado di individuare il fascismo ci guarderemmo bene dal paragonarlo ad un moto di protesta che ha tra i suoi principi cardine le nonviolenza.
    L’antifascimo ha ricucito il paese ergendosi come valore unitario portante della nostra Costituzione. Utilizzarlo come mera propaganda e scomodare Antonio Gramsci è quantomeno un’operazione fuorviante e strumenale.
    Vi auguro di non trovarvi mai a dover denunciare davvero un fascismo.

  • http://Iltuositoweb... Ezio Alessio Gensini

    Si rilegga la storia sig. Marcello il fascismo non nacque con le squadre e con l’olio di ricino, nacque a monte nei modi descritti da Gramsci. Non faccio mera propaganda, solo “ricordare” come è nato.

    Questo la democrazia ha come valori difesi dalla Costituzione: il futuro nel ricordo, protetti da alti valori.

    Chi legge in modo diverso il post ha la coscenza sporca.

Archivio

Disclaimer / Credits / Privacy. Per chiedere la rimozione di contenuti si prega di contattarci. Questo blog non è una testata giornalistica. Autori di post e commenti sono gli unici responsabili dei contenuti da essi pubblicati.