Chi siamo?
Siamo Michele e Valentina e dal 2016 viaggiamo con la nostra moto. Motorbye è un progetto di vita che ci permette di scoprire il mondo sei mesi l’anno, mentre gli altri sei ci dedichiamo ad un lavoro stagionale. Ad oggi abbiamo visitato oltre 30 stati in tutti e 5 i continenti, ma questo è solo l’inizio….. 😀

1°Episodio (Sud Africa):
2°Episodio (Botswana):
3°Episodio (Zambia):
4°Episodio (Malawi):
5°Episodio (Tanzania):

Entriamo in Kenya molto facilmente, anche se il traffico di Nairobi ci mette subito a dura prova! Sostituiamo la gomma alla nostra moto, ma appena ci rimettiamo in strada qualcosa non va…..
Nei pressi del lago Naivasha viviamo una nuova esperienza: il safari in bicicletta nel parco naturale di Hell’s Gate, ovviamente privo di predatori. Purtroppo, veniamo a conoscenza di alcune brutte notizie che riguardano la strada a nord del Kenya fino al confine con l’Etiopia.
Secondo alcune voci giunteci tramite i social, sembrerebbe esserci la presenza di diversi gruppi di banditi che assaltano i rari passanti verso il confine. Questa notizia, di cui non eravamo a conoscenza, ci spaventa molto e prima di proseguire pensiamo di accertarci meglio di tali notizie.
Purtroppo la strada verso Nairobi è completamente bloccata dal traffico, causa inondazioni delle strade nell’imminente stagione delle piogge. Decidiamo quindi di proseguire verso Naniuki, dove senz’altro reperiremo maggiori informazioni per quanto riguarda la sicurezza lungo la strada. ma dato che da qui passa anche l’equatore, ci concediamo una pausa per qualche curiosità.
Quella che una volta si presentava come una delle piste sterrate africane più ardue da attraversare, adesso non è altro che una perfetta lingua d’asfalto verso nord. E meno male che quelle voci non erano attendibili! In tutta sicurezza, percorriamo una delle strade più belle dell’Africa, senza traffico e ricca di paesaggi naturali. Non potevamo scegliere modo migliore di salutare il Kenya alla volta dell’Etiopia.

iscriviti al nostro canale

I nostri contatti :
Facebook :
Instagram :

La nostra moto: Bmw gs 1200 anno 2008
Sospensione:
Valige rigide:
Borse stagne:
Filtro aria e benzina:
Abbigliamento:
Caschi:
Stivali:
Tenda da campeggio:
Riprese drone:
Riprese Action Cam:

Video originale su YouTube pubblicato da Motorbye. Rating 0



Che ne dici di una pausa?

Scopri le ultime imperdibili occasioni su Amazon Italia prima che finiscano



Hai voglia di viaggiare? Qui trovi le offerte low-cost di booking.com, leader al mondo per le prenotazioni online.

LIVE OFFLINE
track image
Loading...