Il secondo giorno in bici mi ha permesso di esplorare le Langhe con lunghe salite e panorami incredibili. Ecco come è andata…

– Pentola:
– Termometro con sonde wireless:
– Frullatore:
– Torcia frontale:
– Frontale economica:
– Torcia piccola:
– Torcia grande:

FILMATO CON:
Go Pro 8:
Dji Mavic 2 Pro:
Sony A7iii:
Sony 85 1.8:
Microfono Rode Wireless Go:

Se volessi supportare le mie avventure:

SEGUIMI SU:
●Youtube:
●Facebook:
●Instagram:
●Blog:

Video originale su YouTube pubblicato da Yari Ghidone. Rating 0



Che ne dici di una pausa?

Scopri le ultime imperdibili occasioni su Amazon Italia prima che finiscano



Hai voglia di viaggiare? Qui trovi le offerte low-cost di booking.com, leader al mondo per le prenotazioni online.

61 pensiero su “Pedalo nelle Langhe – Viaggio in bici [Giorno 2]”
  1. cmq si fa sempre piu fatica a spiengere una bici che a pedalare con i rapporti corti….( apparte sulle salite veramente ripide tipo 20%….ma non era il tuo caso)

  2. Ottimo Yari, continua a mangiare insaccati, formaggi, fermati nelle osterie e FREGATENE dei consigli da pseudofenomeni che si mettono a scrivere cosa dovresti o non dovresti fare proprio perché succubi dell immagine che devono dare persino attraverso un commento su YouTube.
    A volte nemmeno io posso apprezzare tutto ma almeno L essenza si. Ed è quella che conta: essa traspare e si palesa nel bene e nel “male”. bravo.
    Magari un giorno dal mio vecchio joker ti incrocierò.
    P.S. Non un giorno per osterie ma due almeno e poi via altre salite.
    🙌

  3. La maggior parte del genere umano dovrebbe vivere in mezzo l’immondizia a casa propria…vedere lo schifo che lasciano fa capire quanto siano limitati mentalmente ciaooooo

  4. guarda su YouTube gli esercizi da fare per fare sparire il problema del ginocchio

  5. Complimenti in bici sei veramente un mito ………….soprattutto in salita …………….

  6. Grande Yari.
    Mi piacerebbe davvero venire a scoprire quelle zone!
    Avrei anche amici di BRA….
    Bel video. Sei un Leone.
    Ma a me personalmente manca il portellone del Ducato che grida giustizia e soprattutto la piccola quadrupede ( meglio nota ai tanti con lo pseudonimo di CHERIE).

  7. complimenti per l’impresa,ci vuole coraggio e tanta volontà,certo dormire dove capita è più da coraggiosi,se ne sentono tantissime… una su tutte per esperienza personale, i branchi di cani randaggi,sono stato su un albero un paio di ore con sotto un branco di 5 cani. Purtroppo è la realtà quindi prudenza. p
    altro consiglio evita le borracce termiche in alluminio,meglio in plastica ben lavate. ciao

  8. Yari….. in bici solo un’auricolare e musica a volume basso, troppo pericoloso distrarsi……

  9. Bravo Yari…stai smaltendo il numero spropositato di kg che avevi preso durante la quarantena 😀 ps: concordo con chi dice che la birra meglio berla a fine giornata. Prima o durante la corsa …toglie energia alle gambe…

  10. Ciao mi chiamo Scheggia e ti sto seguendo da pochi giorni…sei un grande e poco alla volta mi sto guardando tutti i tuoi video.

  11. Quando nelle mie camminate incontro monnezza sparsa lungo strade e sentieri penso immediatamente a quanta cretineria c’è in giro. Sporcare, inquinare il territorio è inaccettabile! P.S. Mangiando cibo crudo, vivo, ricco di nutrienti macro e micro (vegetali ovviamente) il corpo recupera prima e meglio le energie, le infiammazioni ecc.

  12. Una domanda… Ma non ti hanno assalito le zanzare? A me assaggia la prima, fa una recensione a 5 stelle e dopo arrivano a torme… Praticamente mi sarei preso a sberle tutta notte… 😭

  13. Veramente complimenti… Senza allenamento pedalare un frontino da enduro come la commeçal metà ht x 100 km + altri 68 km e davvero tosta… Con una gravel avresti sofferto molto meno… 6 davvero tosto…. 💪🏽😉
    Ma adesso monti con lo smartphone i video..?

  14. Se hai male al ginocchio probabilmente hai una cattiva posizione in sella, dovresti fare un bike fitting adeguato

  15. Quandi eri in quarantena ti seguivo..ora sei diventato arrogante super men….ecc ecc vola basso

  16. bel giro ma non puoi andare nelle langhe senza farti una degustazione e un bel pranzetto in una osteria a mangiare 2 tajarin all’uovo che ti aiutano….a pedalare sopratutto magari 2 bicchieri di un buon vino delle langhe

  17. dimenticavo per il sedere io quando vado in bici uso la pasta fissan di mio figlio mi aiuta molto visto che non posso andare sovente…;)

  18. Ciao Yari 😀 mi stai facendo venire voglia di andare in bici magari sopra qualche montagna 😀

  19. ciao yari ,bella tappa anche oggi. sei the best !!!evvaiiiiiiiiiiiiiiiii al prossimo video . abbraccione 😊👍

  20. Mi dispiace dirtelo ma da quando non c’è più cheri….anche io ti ho abbandonato……..

  21. mi chiedo quelli che hanno messo il pollice in giù per quale motivo lo abbiano fatto! Questo ragazzo è umile, sincero, non è per nulla calcolatore o in cerca di approvazione di nessuno…. bo?!

  22. Ancora una volta mi hai stupito, non è evidente dopo aver fatto 100 km il giorno prima, ripartire e farne altri 70..bellissime zone cielo terso e tu che andavi a manetta.. hai due polpacci molto “allenati” si vede che sei uno che non sta sul divano tutto il giorno e quando dici che non devi dimostrare niente a nessuno, dici bene, solo tu sai fino a quanto puoi arrivare, forse per il ginocchio ti dovevi portare uno spray/crema per i crampi e muscoli! Però vedo che te la sai cavare molto bene, ma a te chi ti ferma? Nessuno! sei forte e molto simpatico! Se non sei troppo stanco va a mangiare e bere un bel rosso! Ciao e buona serata /dormita bye ✌️🍀🌈💪

  23. Ciao auri complimenti per questa nuova mini serie, volevo farti una domanda che mi incuriosisce.
    Il tuo è proprio un vero lavoro , fare ciò che fai te sembra semplice ma occorre un impegno che noi non vediamo .direi una vera professione. Ma come gestisci la parte burocratica che sicuramente impegna tempo ? A vederti sembra che non esista questa parte , ma sono sicuro che non è così .

  24. fa male mangiare spesso formaggi e insaccati yari…vai nella verdura e frutta e ogni tanto carboidrati…

  25. Yari consiglio per le discese metti o un giornale sotto la maglia come fanno i ciclisti di una volta o mette una giacchettina per coprirti sia la pancia che il resto

  26. Non dobbiamo raccogliere noi l’immondizia … ma dare dei grandi calci nei coglioni a chi la getta a terra… ps sono il primo che la raccoglie comunque… ciao neee

I commenti sono chiusi.