Partiti dalla nostra Toscana i primi giorni di ottobre del 2017, accompagnati da uno splendido sole, puntiamo le ruote verso Est, direzione Ancona, dove ci aspetta il traghetto che ci porta fino al porto greco di Igoumenitsa. Sbarcati in Grecia siamo subito accolti da un’aria gelida, che ci fa pensare ad un arrivo anticipato dell’inverno. La prima tappa sono i monasteri di Meteora arroccati sulla cima di suggestivi strapiombi.
Il confine turco ci attende e in soli due giorni di viaggio arriviamo a Istanbul. Avevamo già pensato alla Grecia come tappa di trasferimento a causa dell’imminente arrivo dell’inverno.
Istanbul è una città ricca di cultura e di cose da vedere, divisa dallo stretto del Bosforo, il quale delinea il confine tra continente europeo ed asiatico.
Inizia la nostra discesa lungo la costa Ovest della Turchia, affacciata sullo splendido Mar Egeo. Visitiamo i siti di Pergamo ed Efeso e iniziamo a prendere contatto con il popolo turco, il quale ci lascia a bocca aperta per la sua ospitalità e gentilezza.
Le strade turche scorrono senza nessun problema sotto le nostre ruote, fino al nostro arrivo in Cappadocia, posto veramente magico e da visitare almeno una volta nella vita. Ma proprio qui incappiamo in una caduta dove Valentina si fa male ad un braccio. Siamo costretti a fermarci qualche giorno per fare degli accertamenti medici .
Fortunatamente nessun problema e il viaggio continua verso il sud est della Turchia, a pochi chilometri dal temuto confine siriano. Visitiamo la cima del monte Nemrut dove rimaniamo incantati dalle statue e dal tramonto mozzafiato che fa loro da sfondo.
Il viaggio continua costeggiando le cristalline rive del lago di Van e quando vediamo la cima del monte Ararat capiamo che il confine con l’Iran è ormai prossimo.
Qui termina la prima puntata di Direzione Est, nell’attesa di superare le difficoltà che il confine iraniano ci propone… ma questo lo vedremo nella seconda puntata!

Chi siamo?
Siamo Michele e Valentina e dal 2016 viaggiamo con la nostra moto. Motorbye è un progetto di vita che ci permette di scoprire il mondo sei mesi l’anno, mentre gli altri sei ci dedichiamo ad un lavoro stagionale. Ad oggi abbiamo visitato oltre 30 stati in tutti e 5 i continenti, ma questo è solo l’inizio….. 😀

I nostri contatti :
Facebook :
Instagram :

La nostra moto: Bmw gs 1200 anno 2008
Sospensione:
Borse stagne:
Filtro aria e benzina:
Abbigliamento:
Caschi:
Stivali:

Video originale su YouTube pubblicato da Motorbye. Rating 0



Che ne dici di una pausa?

Scopri le ultime imperdibili occasioni su Amazon Italia prima che finiscano



Hai voglia di viaggiare? Qui trovi le offerte low-cost di booking.com, leader al mondo per le prenotazioni online.